...piantare alberi e' per me un segno

“Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.” (Mahatma Gandhi )

La salvaguardia dell’ambiente

Gli alberi sono fondamentali per lo smaltimento dell’anidride carbonica immessa nell’atmosfera, le foreste costituiscono il “polmone verde” della nostra Terra. Per capire la loro esclusiva funzione dobbiamo comprendere a fondo il procedimento chiamato “ciclo del carbonio. Il carbonio e’ parte essenziale della vita della Terra. Esso gioca un ruolo importante nella struttura biochimica e nella nutrizione di tutte le cellule viventi; la vita, a sua volta, gioca un ruolo importante nel ciclo del carbonio.

Gli alberi sono organismi autotrofi, vale a dire organismi che producono i loro composti organici usando il biossido di carbonio tratto dall’aria dell’ambiente in cui vivono. Per fare ciò necessitano di una fonte di energia esterna: quasi tutti utilizzano la radiazione solare ed il loro processo di produzione viene chiamato Fotosintesi Clorofilliana (fonte Wikipedia).
La fotosintesi è l’unico processo che converte l’anidride carbonica in ossigeno.

Per conoscere a fondo le problematiche del nostro tempo ci riferiamo al Rapporto STERN del 2006

Sir Nicholas Stern ha dichiarato:

  • I cambiamenti di clima rappresentano una minaccia globale e richiedono una risposta urgente e globale.
  • I benefici di una azione energica ed immediata superano di gran lunga il costo economico del non agire.
    Siamo tutti responsabili, non possiamo restare indifferenti alla questione climatica!

La mission

Abbiamo creato questa struttura senza finalità di lucro perché crediamo fermamente nella necessita’ di contribuire, sia pure nel nostro piccolo, con il nostro operato ed il nostro costante impegno, a fare qualcosa di eticamente giusto e necessario per il Pianeta e per l’Uomo. Siamo arrivati ad un punto tale da dover necessariamente intervenire con qualcosa di concreto per contribuire alla salvaguardia dell’ambiente, considerando che tutto ciò che verra’ intrapreso sarà a vantaggio nostro e delle generazioni che verranno.

“Un passo alla volta mi basta.” ( Maria Teresa di Calcutta)